Condizioni di noleggio barche

Regole per alloggio su imbarcazioni in Croazia

 

1. PREZZO DI NOLEGGIO

Nel prezzo di noleggio dell’imbarcazione, completa di tutto l’equipaggiamento e attrezzatura, è inclusa anche l’assicurazione per la barca ed il suo equipaggio durante il periodo citato nel contratto.
Di regola, nel prezzo di noleggio, è compreso anche l’ormeggio nella marina di partenza (alcune marine fanno eccezione). Il prezzo non comprende il combustibile, l’ormeggi nelle marine fuori la marina partenza, le tasse di soggiorno, lo skipper, la hostess o altri servizi extra.

2. TERMINI DI PAGAMENTO

L’affittuario potrà ritirare la barca soltanto dopo il pagamento del prezzo di noleggio secondo i seguenti termini
 – 50% del prezzo totale di noleggio entro 4 (quattro) giorni dalla firma del contratto
– 50% del prezzo totale di noleggio 4 (quattro) settimane prima dell’inizio del noleggio.
NOTA: se il noleggio avviene a breve termine (a meno di 4 settimane dall’inizio della crociera), il 100% del prezzo è da pagare al momento della firma del contratto.
Le tasse bancarie e la tasse di trasferimento della valuta sono totalmente a carico dell’affittuario

3. DEPOSITO DELLA CAUZIONE

L’Affittuario deposita la cauzione contrattuale nella marina di partenza in contanti oppure tramite carta di credito prima della consegna dell’imbarcazione.
La cauzione sarà restituita integralmente all’Affittuario se l’imbarcazione sarà restituita nei tempi e luoghi previsti dal contratto senza danni all’imbarcazione o alla sua attrezzatura e senza perdite di materiale o equipaggiamento.
Il deposito della cauzione deve essere effettuato anche in caso di noleggio della barca con uno skipper.
In caso di perdita di materiale o di danno all’attrezzatura o all’imbarcazione, il noleggiatore tratterrà dalla cauzione la somma corrispondente alla riparazione del danno o all’acquisto del materiale perso.

4. OBBLIGHI DEL NOLEGGIATORE

Il Noleggiatore deve consegnare l’imbarcazione all’Affittuario completamente equipaggiata, pulita, asciutta e con il pieno di carburante e di acqua potabile nei tempi e luoghi previsti dal contratto con tutti i documenti validi previsti per il noleggio.
Se, per un motivo qualsiasi, il Noleggiatore non può riempire le suddette condizioni, l’Affittuario ha il diritto di chiedere il rimborso dell’ammontare del noleggio giornaliero per i giorni di mancato uso dell’imbarcazione.
Nel caso in cui il Noleggiatore non fosse in grado di garantire il ritiro della barca prevista entro 24 ore, egli è tenuto di mettere a disposizione dell’Affittuario un’altra barca con caratteristiche identiche o migliori.
Se il Noleggiatore non trova un’altra barca, l’Affittuario può desistere dal contratto e chiedere il rimborso della somma totale già versata.
Se l’Affittuario è disposto ad aspettare più di 24 ore per ottenere un’altra barca, egli può chiedere il rimborso della somma corrispondente ai giorni di mancato utilizzo dell’imbarcazione.
Nel caso in cui l’Affittuario dovesse riscontrare un difetto o un danno all’imbarcazione, egli è tenuto ad avvisarne immediatamente il Noleggiatore il quale è tenuto a riparare subito il danno o eliminare il difetto segnalato. Se il Noleggiatore elimina il difetto o danno entro le 24 ore, l’Affittuario non ha diritto a nessun rimborso.

5. CONSEGNA DELLA BARCA

L’Affittuario ritirerà la barca con tutti i relativi documenti nei tempi e luoghi previsti dal contratto. Egli si impegna a controllare ed esaminare attentamente le condizioni della barca e del suo equipaggiamento secondo la lista inventario. Ogni eventuale osservazione deve essere fatta prima dell’inizio della navigazione.
Possibili difetti nascosti che non sono noti all’Affittuario al momento del ritiro o che potrebbero insorgere dopo il ritiro della barca, non danno diritto all’Affittuario di pretendere una riduzione del prezzo di noleggio.
Se l’Affittuario non prende in consegna l’imbarcazione entro 48 ore dal termine previsto, il Noleggiatore è autorizzato a disdire il contratto.

6. OBBLIGHI DELL´AFFITTUARIO

Dopo la consegna dell’imbarcazione, l’Affittuario sosterrà tutte le spese relative agli ormeggi nei porti e nelle marine, al carburante, olio, acqua e altre necessità. L’affittuario si impegna a navigare entro le acque territoriali di Croazia. Per lasciare la acque territoriali di Croazia, l’Affittuario è tenuto a chiedere al Noleggiatore il permesso speciale ed i certificati necessari. Egli si impegna a rispettare usi e costumi così come tutte le regole della navigazione marittima.
Si impegna altresì a prendersi cura della barca e del suo equipaggiamento nonché a navigare con condizioni meteorologiche sicure e con buona visibilità.
Egli si impegna anche a non subaffittare la barca a terze persone, a non partecipare a corse o regate, a non usare la barca per scopi commerciali, professionali, o di pesca notturna così come a non usarla per far scuola di vela.
Egli si impegna a non guidare la barca sotto l’influsso di alcool o narcotici ed a rispettare tutte le regole e le disposizioni locali relative alla navigazione marittima.
Il numero ed i nominativi delle persone trasportate a bordo, devono corrispondere alla lista dell’equipaggio.
L’affittuario si assume tutte le responsabilità per le conseguenze del mancato rispetto dei suoi obblighi.
Egli dichiara di possedere le licenze nautiche che lo abilitano alla navigazione marittima nonché di essere titolare di un certificato di radiotelefonia di validità limitata al servizio mobile marittimo. Questi certificati e licenze devono essere presentati al Noleggiatore.
In caso di infortunio o danno all’imbarcazione e/o alla sua attrezzatura durante il periodo di noleggio, l’Affittuario deve informare immediatamente il Noleggiatore.
L’affittuario deve informare il Noleggiatore oppure le autorità competenti in caso di scomparsa dell’imbarcazione o di parte della sua attrezzatura, in caso di impossibilità di navigazione del natante, di alienazione o di proibizione di navigazione da parte di uno Stato estero.
Le spese per il vitto (cibo e bevande) per un eventuale skipper sono a carico dell’Affittuario.
Il trasporto di animali (cuccioli, gatti, uccelli, ecc.) è vietato, salvo accordo precedente con il Noleggiatore.

7. RESPOSABILITA DELL´AFFITTUARIO

L’Affittuario è tenuto a pagare le spese per danni causati da lui per i quali il Noleggiatore potrebbe avere responsabilità penali o finanziarie. L’affittuario è responsabile per l’eventuale sequestro dell’imbarcazione da parte di Stati esteri a causa di sue attività illegali.
In caso di danno o incidente, l’Affittuario deve compilare un verbale ed informare le autorità competenti: capitanerie di porto, medici, polizia, ecc, come pure il Noleggiatore nel caso di scomparsa dell’imbarcazione, di impossibilità di governare la barca, come pure nel caso di divieto di navigazione imposto da un’autorità governativa o da terzi. Ogni giorno l’Affittuario deve controllare il livello dell’olio motore e prendersi cura delle vele e di tutto l’equipaggiamento della barca.

8. RICONSEGNA DELL´IMBARCAZIONE
La barca deve essere riconsegnata pulita e vuota (senza bagagli né equipaggio) nella marina, al più tardi entro l’ora stabilita dal contratto tenendo conto di un’ora necessaria per il check-out. Nel caso di riconsegna tardiva, il Noleggiatore deve essere informato per poter dare altre istruzioni.
Si raccomanda comunque di tornare nella marina la sera precedente la riconsegna e di passare l’ultima notte a bordo.
In caso di ritardo della riconsegna dell’imbarcazione, l’Affittuario deve sopportare le seguenti spese:
per ritardo fino a 3 ore: l’importo di 1 giornata di noleggio
per ritardo oltre le 3 ore: l’importo di 3 giornate di noleggio
nessun ritardo può essere giustificato a causa di avverse condizioni meteorologiche

9. ASSICURAZIONE

L’imbarcazione è assicurata per Responsabilità Civile (danni a terzi) ed è coperta dall’assicurazione CASCO per i danni causati da forza maggiore fino all’ammontare del valore dell’imbarcazione fissato nella polizza d’assicurazione. L’equipaggio della barca è assicurato.
In caso di danno minore durante la crociera, l’Affittuario può procedere alla riparazione previo accordo del Noleggiatore. Nel caso di danni più importanti o danni nei quali sono coinvolte altre imbarcazioni, l’Affittuario deve informare immediatamente la capitaneria di porto più vicina e registrare in un verbale la successione esatta degli eventi con una stima approssimativa del danno per la compagnia d’assicurazione.  Egli deve anche informare immediatamente il Noleggiatore.
Danni causati alle vele o danni causati al motore a causa di mancanza di olio non sono coperti dall’assicurazione. L’assicurazione copre tutti i danni causati dal maltempo o da altre causa naturali ma non copre i danni causati di proposito. L’Affittuario è responsabile per tutti i danni causati di proposito.
Bagagli e oggetti personali non sono coperti dall’assicurazione. Sono invece coperti tutti i membri dell’equipaggio.

10. CONDIZIONI DI CANCELLAZIONE

In caso di cancellazione del noleggio dell’imbarcazione, con il consenso del Noleggiatore l’Affittuario può trovare un altro Affittuario. Se ciò non fosse il caso, il Noleggiatore tratterrà le somme seguenti:
10% dell’importo del noleggio, dopo la conferma della prenotazione (non rimborsabile)
30% dell’importo del noleggio, per cancellazione 2 mesi prima dell’inizio del noleggio
50% dell’importo del noleggio, per cancellazione fino a 1 mese dall’inizio del noleggio
100% dell’importo del noleggio per cancellazione a meno di 1 mese dall’inizio del noleggio.

Se la cancellazione è dovuta a motivi oggettivi gravi (morte di un membro della famiglia, incidente grave, malattia o altro), i versamenti già effettuati non saranno rimborsati ma il Noleggiatore, nel limite del possibile, metterà a disposizione dell’Affittuario un’imbarcazione in un altro periodo libero.
Si raccomanda comunque vivamente di sottoscrivere un’assicurazione personale per annullamento di viaggio.

11. OBBIEZIONI 

Eventuali obbiezioni, alla riconsegna dell’imbarcazione, saranno prese in considerazione unicamente se presentate in forma scritta e firmata.

12. ARBITRAGGIO

Ogni eventuale disaccordo relativo al noleggio dell’imbarcazione, sarà possibilmente risolto con pacifico accordo consensuale.
Eventuali casi irrisolti sono di competenza del tribunale della sede del Noleggiatore.

 Adriaticum Sail